La versión de su navegador no está debidamente actualizada. Le recomendamos actualizarla a la versión más reciente.
Los campos marcados con * son obligatorios.

Fill the form to get in contact.

We receive in Madrid

Costituzione di una società in Spagna

 

Poche informazioni in sintesi, poi se volete approfondire potete proseguire leggendo:

 Tassazione: ordinaria 25%  Società di nuova costituzione 15% primo esercizio in attivo ed il seguente.

Capitale sociale Società Limitate minimo 3000€ da versare  Società Anonime ( azioni) 60000 € da versare il 25% 

Tempi di costituzione: un giorno per deposito capitale sociale in banca ed atto notarile  poi bisogna attendere 10-15 giorni per la registrazione a Registro Mercanti  a tale punto potrà essere liberato il capitale e potrete iniziare ad operare.

Se un socio è una persona giuridica sono necessari adempimenti preliminari.

Documenti necessari: documento identità e NIE (un codice fiscale spagnolo che potete chiedere presso il consolato spagnolo territorialmente competente ove siete residenti)

Costi costituzione: a partire DA 1500 € + iva 21% (comprende atto notarile e tasse di registro) “A partire da” significa che possono esserci costi aggiuntivi in base ai servizi che richiedete quindi chiedete un preventivo.

 

La tassazione delle società.

 

E' prevista  una aliquota unica del 25% per le imprese che svolgono attività economica. Tuttavia le imprese di nuova costituzione per il primo esercizio in attivo ed il seguente, tributeranno il 15% a determinate condizioni. 

Società holding spagnole: i dividendi percepiti da partecipazioni di società estere sono ESENTI da imposizione a condizione che: la partecipazione sia non inferiore al 5% (o investimento superiore al 20 milioni di euro), partecipazioni possedute ininterrottamente da più di un anno, le società paghino nel paese d’origine un’imposizione non inferiore al 10% e il paese d’origine stesso abbia sottoscritto con la Spagna un trattato contro le doppie imposizioni. Allo stesso modo sono escluse dalla base imponibile della società spagnola le plusvalenze ottenute dalla cessione di partecipazioni di cui sopra. Possibilità di compensazione di basi imponibili negative nel periodo positivo successivo e riduzioni dalla base imponibile sono possibili.

A determinate condizioni poi non sono sottoposti ad imposizione i dividendi in uscita (che verranno tassati solo come reddito personale per i residenti e non verranno considerati reddito prodotto in Spagna per i non residenti. (quindi tassati solo ove si risiede come reddito personale) 

 

Le società di capitali in Spagna

 

Sostanzialmente esistono due tipi di società:la Società Anonima (SA) e la Sociedad Limitada (SL).  La SA ha un capitale sociale minimo di 60 mila € diviso in azioni (nominative o al portatore) e deve essere versato almeno per il 25%. 

Nella SL il capitale minimo è di 3000 € e deve essere completamente versato prima della costituzione. É possibile la società con un unico socio per entrambi i tipi di società.

 

Tempi di costituzione, costi e servizi offerti.

 

I tempi minimi complessivi per ottenere una società operativa variano in funzione del tipo di società e del capitale.

Il tempo minimo per una SL con capitale di 3000 € è di circa 4 giorni lavorativi (2 giorni per ottenere il certificato con la denominazione prescelta, un giorno per depositare il capitale in banca e fare l'atto notarile un altro giorno per disporre di un CIF con cui emettere e ricevere fatture) a cui si devono aggiungere almeno  altri 15 giorni per comparire nel registro delle imprese. (su internet si legge spesso che una società in Spagna sia operativa in 48 ore ma si riferiscono alla sola fase dell'atto notarile, peccato che  esistano numerose altre pratiche da svolgere prima e dopo l'atto… Medesimo discorso per i costi, veramente ottimistici, dichiarati per l'atto notarile). Fin quando non si è registrati al Registro Mercantil non è possibile utilizzare il conto bancario su cui si è previamente versato il capitale sociale.  É necessario recarsi in Spagna per uno-due giorni per il deposito del capitale e l'atto notarile e un giorno in seguito quando l'atto notarile è registrato al Registro Mercantil per ulteriori pratiche bancarie.

É possibile evitare di venire in Spagna utilizzando una procura notarile apostillata con traduzione giurata, tuttavia non è consigliato.

 

Il costo per la costituzione di una scietà varia in funzione del capitale sociale, della forma di costituzione, del numero dei soci. Orientativamente una SL con capitale di 3000 € è di 1500 € + Iva, (costi comprensivi di: richiesta certificato denominazione non utilizzata e relativa tassa, atto notarile, tassa di registro, richiesta CIF iscrizione nel Registro Mercantil, introduzione in banca per aperura conto) 

 

In alternativa è possibile acquistare una società già costituita con garanzia di inattività e libera da carichi, volendo anche con anzianità di costituzione fino a 10 anni. In questo caso i tempi tecnici si abbreviano notevolmente (di fatto è possibile aprire una società ed operare in 48 ore potendo emettere e ricevere fatture ed operare con il conto bancario) e volendo possono offrire riservatezza circa la titolarità di quote (non nei confronti del fisco) 

NON E' POSSIBILE ACQUISTARE SOCIETA' GIA' COSTITUITE CON IL VIES, O MEGLIO SI POSSONO ACQUISTARE MA QUANDO L'AGENZIA TRIBUTARIA SI ACCORGE DEL CAMBIO DI SEDE VE LO REVOCA E MANDA UN ISPEZIONE PER VEDERE SE E' IL CASO DI RICONCEDERLO OPPURE NO. Se avevate iniziato a lavorare facendo scambi in ambito europeo vi trovate bloccati per mesi. 

 Domiciliazione società a partire da 39 € + Iva al mese: Nel caso necessiti il numero Iva intracomunitario (iscrizione VIES) contattate per informazioni.

 

Società patrimoniali

Si tratta di un particolare tipo di società che ha come oggetto sociale l'amministrazione di beni mobili ed immobili. 

Presenta pregi e difetti : ad esempio non si applica la tassazione ridotta per società di nuova costituzione,  ma l'amministratori , se socio,  non è tenuto a versare contributi alla seguridad social. 

 

Contabilità per imprese in Spagna,  

 I costi della contabilità generalmente ruotano attorno a diverse variabili quali numero delle fatture ricevute ed emesse, operazioni intracomunitarie, numero dipendenti e soprattutto l'esperienza del commercialista. Esistono offerte di tutti i tipi che spaziano tra i 100€ mensili fina a 600€ mensili o oltre. Non è semplice orrientarsi in mezzo a queste offerte anche perchè la professione del contabile è poco regolamentata e molti operatori sono improvvsati. Molto spesso le richieste più economiche riguardano servizi mirati alle microimprese che non svolgono operazioni internazionali o gestioni patrimoniali o altre operazioni complesse. Personalmente, dopo anni di collaborazioni con studi e professionisti, mi sono creato una rete di collaboratori e posso offrire un servizio di qualità al a prezzi adeguati. Chiedete un preventivo specificando le vostre esigenze. (una società patrimoniale che gestisce un singolo immobile e fa due o tre fatture al mese ha ovviamente costi diversi da un'impresa con dieci dipendenti che contabilizza 300 fatture al mese)

 

 Amministratori. 

Va ricordato che ai sensi del comma 5 bis dell’art 73 TUIR (DPR 917/86) salvo prova contraria si considerano residenti nello stato italiano le società il cui consiglio di amministrazione od organo equivalente è composto in maggioranza da consiglieri residenti nello stato italiano. Questo significa che se siete amministratori di una società all'estero e risiedete in Italia dovrete dimostrare di svolgere l'attività direttiva all'estero per non incorrere in sanzioni. Richiedete una consulenza in materia.

Attenzione: per la normativa spagnola l'amministratore di una società deve versare i contributi alla Seguridad Social come lavoratore autonomo. Non in tutti casi però: oltre ai casi in cui si versino già  in Italia o altro paese CE (applicazione regolamento CE 883/2004), esistono casi in cui è possibile evitare tale onere: contattate per informazioni. 

E' poi disponibile un amministratore fiduciario per l'amministrazione di società patrimoniali e commerciali. Si tratta di un avvocato spagnolo residente a Madrid con trenta anni di esercizio. Non si tratta di un prestanome, ma di un esperto che amministrerà la società su istruzioni dei soci. L'accettazione dell'incarico è discrezionale e subordinata ad un accurato esame dell'attività svolta dall'impresa nonchè dei suoi soci.